Basta PCB!!!

L’unica soluzione che vedo all’orizzonte è la strada già tracciata a Seveso nel 76. E’ un risarcimento all’ambiente e alla popolazione… e, non nego, una bella vendetta contro i “potenti” (inutile fare nomi e cognomi o ragioni sociali… li conosciamo già) che fino ad ora hanno speculato sull’ambiente e sulla nostra salute. Bhè, trasformare l’intera area in un parco, in un giardino dopo la bonifica, dopo che tutto il materiale contaminato sia stato distrutto o confinato in discariche di sicurezza. Brescia avrebbe un bel giardino che sarebbe anche un monumento per ricordare quanti sono morti e soffrono ancora oltre che un monito per le generazioni future a non comportarsi più in questo modo!

VIA IL PCB DA BRESCIA!!! PORTATELO AI DIRIGENTI DI FIAT, SNIA, SORIN, A CASA DI GNUTTI, ecc. NON LASCIAMO IL PCB A BRESCIA!!!

http://www.boscodellequerce.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...